Come alleviare il gonfiore?

Costipazione, fumo, aerofagia, intolleranza al lattosio, mestruazioni, cattiva alimentazione, trattamento antibiotico, stress e ansia, ecc. sono tutte situazioni che provocano spiacevoli gonfiori. Di solito sono accompagnati da gas, eruttazione e mal di stomaco. Fortunatamente, ci sono soluzioni per alleviare questo disturbo digestivo. Tutti i dettagli in questo articolo.

Cibi da evitare

Esistono diversi alimenti che causano gonfiore. Tuttavia, poiché la digestione differisce da un individuo all'altro, è consigliabile osservare attentamente le proprie condizioni dopo aver mangiato questi diversi alimenti:

  • Legumi come piselli, fagioli, lenticchie, ecc.
  • Amidi come pasta, patate, ecc.
  • Cavolo
  • Piatti troppo grassi e troppo generosi
  • Dessert troppo dolci
  • I funghi
  • Le cipolle
  • Gomma da masticare

Se il tuo stomaco è gonfio, seguito da crampi addominali, hai un'intolleranza. Per un sollievo immediato, usa un borsa dell'acqua calda elettrica ricaricabile che posizionerai sull'addome. La soluzione a lungo termine sarebbe ridurre al minimo il consumo di cibi che causano gonfiore addominale con spasmi.

Prenditi il ??tempo per masticare bene il cibo

Mangiare troppo velocemente ti fa deglutire molta aria, con conseguente gonfiore della pancia. Per evitare il gonfiore, si consiglia di masticare bene ogni anno ad ogni pasto. La masticazione, infatti, attiva la produzione di saliva che, a sua volta, ottimizza la digestione. Inoltre, si consiglia di mangiare in piccole porzioni. Ad esempio, mangia il tuo dessert come spuntino pomeridiano o dimezza la quantità del piatto principale se hai avuto un antipasto. 

Scegliere le bevande giuste

Non sorprenderti se hai lo stomaco gonfio se sei abituato a bere bevande gassate come bibite e altre acque frizzanti. Scegli tè non zuccherati se non ti piace il sapore insapore dell'acqua naturale. Alcune persone sono anche intolleranti al lattosio contenuto nel latte e in altri prodotti lattiero-caseari. Inoltre, evita di berlo. 

Si consiglia inoltre di bere il meno possibile durante i pasti. Il cibo assorbirà l'acqua e quindi gonfierà la pancia.

Soluzioni naturali per combattere il gonfiore

Inoltre, si tratta di adottare uno stile di vita più sano per evitare il gonfiore. Tuttavia, ci sono rimedi naturali che ti aiuteranno ad alleviarli. Puoi ad esempio preparare delle tisane. Alcune piante, infatti, hanno proprietà digestive e aiutano a limitare la formazione di gas intestinali. Finocchio, camomilla e anice stellato sono alcuni di loro.

Per alleviare il gonfiore, puoi anche preparare tè a base di zenzero fresco. Per addolcirlo, usa il miele. Puoi anche sostituire lo zenzero con la curcuma. Inoltre, questa radice ha proprietà antiossidanti che combatteranno anche contro i radicali liberi invecchiamento precoce delle cellule. Puoi anche aggiungere qualche goccia di olio essenziale di menta piperita al tuo tè.