Quello che devi sapere sullo sviluppo dentale nei bambini

Denti da latte

I venti denti da latte (o denti primari) arrivano all'età di due o tre anni. Se la dentizione causa dolore al tuo bambino, puoi strofinare le gengive con un dito pulito o con il dorso di un cucchiaino freddo. Se tuo figlio continua ad averlo, il tuo dentista, farmacista o medico potrebbe suggerirti un medicinale da banco per alleviare il dolore.
Ecco cosa non fare:
- Non usare il tipo di analgesico che può essere strofinato sulle gengive del tuo bambino. Tuo figlio potrebbe ingoiarlo
- Non dare biscotti per la dentizione a tuo figlio. Possono contenere zuccheri aggiunti o nascosti.
- Non ignorare la febbre. Avere nuovi denti non fa ammalare i bambini né dà loro la febbre. Se tuo figlio ha la febbre, consultare il medico.

Denti permanenti

All'età di sei o sette anni compaiono i primi denti adulti (o permanenti). Sono conosciuti come "primi molari" o "molari di sei anni". Entrano attraverso la parte posteriore della bocca, dietro gli ultimi denti da latte (o denti primari). Non sostituiscono i denti primari.
Inoltre, intorno ai sei anni, i bambini iniziano a perdere i denti primari. Le radici si indeboliscono lentamente e il dente cade. I bambini perdono i denti primari fino all'età di circa 12 anni.
Il bambino può muovere i denti primari se stanno bene se sono allentati. Ma non è bene usare la forza per estrarre un dente che non è pronto per uscire. Quando un dente esce al momento giusto, ci sarà pochissimo sanguinamento.

Perché i nuovi denti permanenti sembrano gialli?

I denti permanenti spesso appaiono più gialli dei denti primari. Questo è del tutto normale. Ma può anche essere causato da farmaci che tuo figlio sta assumendo, un incidente che ha danneggiato un dente primario o una quantità eccessiva di fluoro. Chiedi al tuo dentista di questo quando hai un esame dentale.

Come avere gengive sane?

Le carie sono il problema principale che i bambini hanno con i denti. Ma i bambini possono anche contrarre malattie gengivali, proprio come gli adulti. Succede quando le gengive che tengono i nostri denti in posizione vengono infettate.
Lo spazzolamento quotidiano e il filo interdentale possono aiutare a fermare le malattie gengivali. Se le gengive di tuo figlio sanguinano, non smettere di lavarti i denti. Se le gengive sono ancora gonfie, doloranti o sanguinanti, potrebbe esserci un problema serio. Dovresti portare tuo figlio dal dentista.
Ecco alcuni modi per proteggere i denti di tuo figlio:
- Utilizzare sempre seggiolini auto e cinture di sicurezza durante la guida.
- I bambini masticano quasi tutto. Tienili lontani da oggetti duri che potrebbero rompergli i denti.
- I bambini cadono molto quando imparano a camminare. I denti possono rompersi, incrinarsi, rompersi, staccarsi o staccarsi. Rivolgiti al tuo dentista se questo accade.
Se hai domande sui denti di tuo figlio, parla con il tuo dentista.